Arte in collina: la Certosa di San Martino

0
Send Us An Enquiry
Send Us An Enquiry
Full Name*
Email Address*
Your Enquiry*
* I agree with Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

561

Perchè prenotare con noi?

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Assistenza 24/7
  • Tour personalizzati e personalizzabili
  • Guide esclusivamente autorizzate

Hai una domanda urgente?

Non esitare a contattarci tramite numero di telefono. Saremo felici di risponderti e chiarire i tuoi dubbi e le tue curiosità.
Puoi usare questo numero anche per scriverci attraverso whatsapp: +39 380 9049 909, ma attenzione, non è una chat, quindi per domande più complesse è preferibile una semplice mail
Half Day
Max People : 40
Dettagli

Edificata in epoca medioevale, la certosa di San Martino domina dalla collina del Vomero tutta la città di Napoli, dal nucleo antico sino alla parte occidentale verso la vicina collina di Posillipo. Sotto la direzione dell’architetto Cosimo Fanzago, grandi artisti della scuola napoletana e non, come Jusepe de Ribera, ristrutturarono tutti gli spazi della certosa in chiave barocca. Oltre alla pregevole chiesa ed ai suoi ambienti adiacenti come la Cappella del Tesoro, affrescata dal pittore Luca Giordano ed al magnifico chiostro grande, luogo di preghiera dei monaci certosini, si andrà alla scoperta delle diverse sezioni museali del complesso, le quali, attraverso le opere custodite al loro interno, racconteranno l’evoluzione della città e delle sue arti: la sezione navale, il quarto del Priore, il museo dell’opera, Immagini e memorie della città, solo per citarne alcune.

Foto